parolamia #5
Campo Rom, Tirana (2009)

Campo Rom Tirana

recensione di Angelo Ferracuti

A Giovanni Marrozzini non interessa la realtà nei suoi statuti sociali, per farne una denuncia, una memoria da affidare ai posteri o una rappresentazione fedele al vero. Lui la realtà intende superarla, romperla o, come in questo caso, moltiplicarla con intento visionario. Quindi per “manipolarla” – in senso creativo - e farne un’altra con il suo sguardo, quella che vede in un momento miracoloso di grazia, […]

torna a parolamia

Facebook